sabato 7 ottobre 2017

INCONSCIO - C. G. JUNG

INCONSCIO - C. G. JUNG

Fino a quando non avrai reso conscio l'inconscio, quest'ultimo dirigerà la tua vita e tu lo chiamerai destino.....

LA STORIA DELLO SCORPIONE

LA STORIA DELLO SCORPIONE

Un maestro zen vide uno scorpione annegare e decise di tirarlo fuori dall'acqua.
Quando lo fece, lo scorpione lo punse.
Per l'effetto del dolore, il maestro lasciò l'animale che di nuovo cadde nell'acqua in procinto di annegare.
Il maestro tentò di tirarlo fuori nuovamente e l'animale lo punse ancora.
Un giovane discepolo che era lì gli si avvicinò e gli disse:
"Mi scusi maestro, ma perché continua ad aiutarlo??? Non capisce che ogni volta che prova a tirarlo fuori dall'acqua lo scorpione la punge?"
Il maestro rispose:
"La natura dello scorpione è di pungere e questo non cambierà la mia che è di aiutare."
Allora, riflettendo, con l'aiuto di una foglia, il maestro tirò fuori lo scorpione dell'acqua e gli salvò la vita; poi, rivolgendosi al suo giovane discepolo, continuò:
"Non cambiare la tua natura: se qualcuno ti fa male, prendi solo delle precauzioni, perché gli uomini sono quasi sempre ingrati del beneficio che gli stai facendo. Ma questo non è un motivo per smettere di fare del bene, di abbandonare l'amore che vive in te.
Gli uni perseguono la felicità, gli altri la creano.
Preoccupati più della tua coscienza che della tua reputazione.
Perché la tua coscienza è quello che sei, e la tua reputazione è ciò che gli altri pensano di te...
Quando la vita ti presenta mille ragioni per piangere, mostrale che hai mille ragioni per sorridere."
Per informazioni sulle mie attività visita:
www.ilviaggiosciamanico.it
Da oggi puoi trovare il mio libro sullo sciamanesimo al miglior prezzo garantito su Amazon:
http://amzn.to/2xLrJOl
Il libro è disponibile in tutte le librerie comprese quelle online

VIDEO SULLA MEDITAZIONE TRANCE IPNOTICA

VIDEO SULLA MEDITAZIONE TRANCE IPNOTICA

Nel mio ultimo video parlo della Meditazione Trance Ipnotica, una pratica utilizzata per riprogrammare il nostro modo di pensare e in particolare per eliminare le credenze limitanti che influiscono negativamente sull'autostima e sulla capacità di raggiungere i nostri obiettivi. Questa incredibile tecnica è in grado di penetrare la mente subconscia e instillare in noi le credenze che vogliamo adottare per migliorare la nostra vita.

Quando la negatività ti circonda

Quando la negatività ti circonda

Quando la negatività ti circonda, rimani positivo.
Quando gli altri sono accigliati, tu sorridi.
E' il modo migliore per iniziare a fare la differenza.

CANDELA E CERIMONIE una cosa che devi assolutamente sapere....

CANDELA E CERIMONIE una cosa che devi assolutamente sapere.... 

Sai perché la candela è utilizzata in tutte le tradizioni e culture nelle varie cerimonie?
La candela è considerata da sempre uno strumento simbolico molto importante così come il gesto di accenderla.
La fiamma della candela rappresenta la fiamma che accendiamo dentro il nostro cuore quando diamo inizio ai lavori spirituali.
La fiamma della candela porta quindi luce dove prima c'era l'oscurità ed è proprio per questo che una candela accesa è un fortissimo simbolo di protezione da qualsiasi energia negativa.
L'atto di accendere la candela simboleggia quindi l'accensione della nostra luce interiore che ci permetterà di accedere ai mondi invisibili. L'atto di spengerla invece simboleggia la fine della cerimonia e il ritorno alla realtà ordinaria.
In molte culture la candela utilizzata è di colore bianco ad indicare la purezza degli intenti nella cerimonia svolta.
Per maggiori informazioni sulle mie attività e corsi visita:
www.ilviaggiosciamanico.it
Per acquistare il mio libro sullo sciamanesimo al miglior prezzo garantito:
http://amzn.to/2xOAsMk
Il libro è disponibile in tutte le librerie comprese quelle online.

BENEDIZIONE CELTICA

BENEDIZIONE CELTICA

Calmami, o Dea,
come hai calmato la tempesta,
placami, o Dea,
preservami dal male.
Fa' che cessi il tumulto dentro di me,
avvolgimi, o Dea,nella tua pace.

ATTRAVERSARE IL NOSTRO CAMMINO - J. Redfield

ATTRAVERSARE IL NOSTRO CAMMINO - J. Redfield

Chiunque attraversi il nostro cammino ha un messaggio per noi. Altrimenti avrebbe scelto un’altra strada o se ne sarebbe già andato.